ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO "G. RAVIZZA" - SEDE PRINCIPALE
domenica 04 dicembre, 2016
GEOCACHING MINDS ON THE MOVE 1st TRANSNATIONAL PROJECT MEETING
STUDENTI DEL RAVIZZA A SINTRA!!!
Sintra, 27 Novembre - 3 Dicembre 2016

La scorsa settimana si è svolto a Sintra, Portogallo, il primo incontro del progetto internazionale Erasmus plusGEOCACHING MINDS ON THE MOVE”. I professori provenienti dai 7 paesi partner (Italia, Francia, Spagna, Polonia, Portogallo, Lituania e Grecia) hanno dato il via ufficiale ai lavori, ospiti della scuola “Mestre Domingos Saraiva”.

Il Geocaching è un modo di esplorare il territorio attraverso l’utilizzo di alcuni semplici strumenti di geo-localizzazione, tipo il gps, ma si può fare anche utilizzando un normale telefono cellulare.

Si tratta di partire alla scoperta di un luogo come se si trattasse di una caccia al tesoro, solo che il percorso può presentare ostacoli, proporre sfide, e portare a scoperte interessanti. Per i partecipanti al progetto la sfida è quella di sfruttare lo strumento Geocaching e le piattaforme già esistenti ( potete iniziare a farlo anche voi partendo dal sito www.geocaching.com ) per creare in ciascun paese partner una serie di lezioni interattive, utili anche al di fuori delle aule scolastiche. Si tratta di preparare percorsi in diversi ambiti di interesse: arte, cibo, turismo, storia, scienze e biologia, sport...mettendo insieme conoscenze e competenze diverse con spirito di osservazione e creatività.

A Sintra i professori hanno iniziato a farlo, ma sarà solo con l’aiuto degli studenti che il lavoro prenderà forma.

A Novara tutti i mercoledì pomeriggio si riunisce già da tempo il team nazionale italiano. Se volete vedere chi sono i partecipanti potete andare al sito: http://erasmusgeocaching.weebly.com/italian-team.html

Per ora grazie a Cristina Nunes e al gruppo di accoglienza portoghese. Prossimo appuntamento del progetto a Bollene, in Francia 

Parallelamente, qualche isolato più in là, un gruppo di studenti del corso di Accoglienza Turistica sono stati ospiti dei loro coetanei appartenenti alla Scuola Superiore per il Turismo “Santa Maria” nell’ambito di un progetto di scambio Italia-Portogallo.

 

Ylenia Campione, Francesca Guidotto, Lucia Macellaro, Giulia Marcalini, Simone Foralosso, Marta Masala, Francesca Scarano e Chaimaa Soltana, accompagnati dalla prof.ssa Rita Fascione, hanno frequentato alcune lezioni e hanno preso parte a visite guidate in inglese a cura dei loro compagni portoghesi.

Questo il loro racconto:

“Prima della partenza per Sintra le nostre paure erano molte: non riuscire a comunicare autonomamente, non trovarsi bene con la famiglia, con i ragazzi ospitanti e i loro compagni d’istituto, trovare differenze nelle abitudini alimentari… Nonostante questo abbiamo trovato il coraggio di partire perché avevamo tanta voglia di metterci in gioco. Il 27 Novembre alle 17.30 abbiamo preso l’aereo da Milano Malpensa direzione Lisbona. Dopo quaranta minuti di pullman e un’ora di treno siamo arrivati a Sintra, dove ad accoglierci c’erano le famiglie con i ragazzi, ognuno di loro con un cartellone di benvenuto e molti palloncini colorati. Ci siamo sentiti subito accolti e la loro sorpresa ci ha fatto molto piacere.